L’idea

Siamo – e bisogna che ne siamo convinti – all’interno di un ecosistema: il nostro viaggio terreno è un viaggio che si fa insieme all’ambiente, alla natura, al cosmo; il nostro organismo, la nostra moralità, la nostra cultura, il nostro conoscere, i nostri sentimenti si connettono con l’ambiente, con l’universo, con il mondo. E qui sta la ragnatela della nostra vita.Loris Malaguzzi

 

Da molto tempo nelle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia viene messa a disposizione di ogni bambino una cassetta di posta personale, luogo di scambio di pensieri, piccoli regali, disegni, inviti.
Da questa “catena” di messaggi e comunicazioni prende ispirazione il progetto internazionale Messaggi Planetari, promosso dal Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia.

 

I Messaggi Planetari sono pensieri, domande, dialoghi delle bambine e dei bambini sul Mondo, sul Pianeta: ci interessa sapere cosa pensano, cosa dicono sulla Terra intesa come luogo di relazioni, un organismo vivo con cui hanno una relazione empatica e allegra.
Non chiediamo ai bambini di trovare soluzione a problemi e responsabilità planetarie degli adulti, nè di commentarli; più semplicemente desideriamo ascoltarli.
Pensiamo che i loro “messaggi planetari” ci restituiscano quel senso di poesia e umanità leggera di cui abbiamo continuamente bisogno, per il presente e per il futuro.

 

Molte sono le declinazioni possibili di questo progetto, perchè molti sono i temi affrontati con bambini e ragazzi.